eToro demo: Vantaggi e Come Funziona

Quando ci si approccia al mondo degli investimenti online, è necessario riflettere bene sul proprio livello di conoscenza delle tecniche. Se non si ha sufficiente confidenza, è utile esercitarsi con un conto senza denaro reale. eToro demo è un’ottima alternativa al proposito. Se sei qui, significa che ne hai sentito parlare e che vuoi saperne di più. Magari hai visto qualcosa online e vuoi approfondire. Perfetto, la guida che abbiamo creato e che puoi vedere qui sotto è nata proprio con l’obiettivo di aiutarti a capire qualcosa di più.

eToro opinioni: cosa sapere sul broker e sul suo conto demo

Online si leggono tantissime cose in merito ad eToro demo e al broker in generale. Ci sono recensioni positive e altre meno. Una cosa è certa: la piattaforma è molto seria. Nato nel 2007 e autorizzato a operare in Italia nel 2010, eToro è un broker unico nel suo genere. Consente infatti di fare trading in ottica social, ossia replicando le strategie di investitori che hanno ottenuto risultati.

Gli utenti che scelgono questa piattaforma possono opeare su diversi asset, dalla criptovalute, alle azioni, al Forex. Come già detto, hanno anche la possibilità di aprire un conto demo senza denaro reale. In questo modo, si riesce ad esercitarsi senza bisogno di rischiare subito il capitale.

Il conto demo di eToro non ha nulla di diverso da quello con denaro reale, fatta eccezione per l’impossibilità di mettere a rischio il capitale. Come in tutti gli altri casi di conto demo, anche in questo si ha infatti a che fare con denaro virtuale. Intendiamoci: il saldo del conto scende o sale a seconda del successo delle operazioni o del loro fallimento, ma si tratta di soldi non concreti. Per questo motivo, l’atmosfera è molto diversa da quella del conto con denaro reale, che rimane il principale banco di prova per chi vuole investire.

Non ci sono tempi definiti che dicono quando aprirlo. Tutto è in mano alla percezione del singolo utente In linea di massima, dopo un paio d’ore è il caso di passare dal conto demo a quello con denaro reale.

eToro login: come aprire il conto demo

L’apertura di eToro demo è molto semplice. Si parte accedendo al sito ufficiale del broker e scegliendo la lingua preferita tra le numerose opzioni disponibili. Il passo successivo consiste nel cliccare sul pulsante che presenta la scritta “Iscriviti subito”. Una volta concretizzato questo passaggio, arriva il momento di aprire l’account. Le opzioni disponibili sono le seguenti:

  • Inserimento di nome utente e password;
  • Accredito tramite account Google o Facebook.

Una volta scelta l’alternativa più adatta alle proprie esigenze, si può iniziare a familiarizzare con l’ambiente demo di eToro. Per essere sicuri di operare con denaro virtuale, dalla schermata principale bisogna cliccare sulla scritta verde “Reale” (si trova vicino a investi). A questo punto, è necessario mettere il segno di spunta su “Portafoglio virtuale”. Ci si troverà davanti a una schermata affine a quella che puoi vedere qui sotto.

etoro demo

Vediamo nel dettaglio tutte le sezioni di eToro demo. La lista preferiti, come ti sarà chiaro, permette di gestire gli asset su cui operare tramite i CFD, strumenti derivati che permettono di speculare sulle variazioni di prezzo dei vari asset. Il portafoglio, presenta invece tutti i dettagli relativi alla divisione del capitale. Molto interessante ai fini di una comprensione completa del broker è la sezione “Persone”. Di cosa si tratta? Della sezione dove è possibile trovare l’elenco di quelli che, numeri alla mano, risultano i migliori investitori iscritti al broker.
Come già detto, la possibilità di seguirli e di replicarne l’approccio strategico è la caratteristica principale di eToro. Disponibile anche nella versione demo, la funzionalità di CopyTrading permette di spaziare tra diversi asset. I criteri per la scelta degli investitori spaziano infatti dal Paese di origine, fino al profilo di rischio e ai guadagni. Una peculiarità indubbiamente interessante di eToro demo riguarda il fatto che, esattamente come nel conto con denaro reale, le schede degli investitori sono contraddistinte dalla presenza di una spiegazione dell’approccio strategico.

eToro come funziona

Tramite eToro demo, è possibile esercitarsi entrando in confidenza con le caratteristiche principali del broker. Il funzionamento del conto con denaro reale è davvero molto semplice. Chi vuole mettersi alla prova con il social trading, deve solo scegliere gli investitori da seguire – i cosiddetti guru – sulla base dei criteri di preferenza e iniziare a replicare il loro approccio strategico. Per calarsi ancora di più nell’approccio tipico di eToro, è importante seguire almeno una decina di investitori. Si opera sempre con denaro virtuale, ma è il caso di ricordare che, in tal modo, ci si esercita a diversificare il rischio. Seguendo un solo trader, si incorre nel pericolo di perdere tutto qualora la sua strategia dovesse rivelarsi fallimentare.

Con il conto eToro demo tutto questo può essere messo in atto senza rischiare il capitale. Come già detto, si vede il saldo calare o salire, ma è esclusivamente virtuale. Un buon modo per fare esperienza della vera atmosfera del trading su eToro consiste nell’aprire il conto con denaro reale. Cliccando su “Deposita fondi”, si ha modo di aprire un conto con denaro reale. Il deposito minimo richiesto dal broker è pari a 200 euro. Per effettuarlo è possibile ricorrere a diverse alternative, che vanno dalla carta di credito, ai portafogli elettronici come Paypal.

Dopo essersi esercitati con il conto eToro demo, l’utilizzo di quello con denaro reale risulta oggettivamente agevole. Questo non significa che sia privo di rischi. Come già detto, eToro è un broker che permette di operare con i CFD (Contracts for Difference). Questi strumenti derivati sono vantaggiosi, in quanto permettono di investire tutelandosi dalla volatilità. Hanno però un notevole contro, ossia la presenza della leva finanziaria. Questo moltiplicatore permette di esporsi sul mercato con una somma più alta rispetto a quella del deposito iniziale. Ciò ha il vantaggio di amplificare i guadagni ma il contro di fare lo stesso anche con le perdite. Per questo motivo il conto con denaro non è privo di rischi. Imparare a tenerli sotto controllo è però possibile fin da quando si ha a che fare con il conto demo. Una buona strategia al proposito consiste nel prendere confidenza con i meccanismi di Stop Loss, ossia i segnali che indicano al broker il momento esatto per arrestare le perdite.

Questi ultimi, possono essere impostati e gestiti anche tramite il conto demo. Non dimentichiamo mai che, in quest’ultimo caso, tutto rimane a livello virtuale. Non fa comunque male esercitarsi, perché almeno si prende la mano con questi dettagli tecnici.

Portafoglio virtuale eToro: altre informazioni

Il conto eToro demo non è solo sicuro ma, vista la possibilità di simulare la replica dell’approccio strategico dei guru, anche molto semplice. eToro nasce proprio con lo scopo di permettere a chi non ha molta dimestichezza con il mondo degli investimenti online di fare trading in maniera pressoché immediata. Il rischio è sempre in agguato e con il tempo bisogna imparare ad affrontarlo al meglio, ma la semplicità della piattaforma è innegabile.

Non appena si passa dal conto eToro demo a quello con denaro reale, si può inoltre scoprire un customer care di ottimo livello. Insomma, eToro tiene conto di molti aspetti legati al mondo degli investimenti e non lascia nulla al caso per quanto riguarda l’attenzione alle esigenze dell’utente, anche di chi non ha conoscenze professionali e comincia a interessarsi al mondo delle criptovalute.

Conto eToro: conclusioni

Il conto eToro demo è uno strumento di grande importanza, che permette di familiarizzare con uno dei broker più famosi e apprezzati del mondo. Caratterizzato da una ottima usability, può essere aperto senza particolare fatica. Come abbiamo avuto modo di vedere prima, può essere aperto anche con le credenziali dell’account Facebook.

Non bisogna dubitare assolutamente in merito alla sua serietà. Alla base c’è infatti un broker legale, caratterizzato dalla presenza della licenza CySEC e dell’autorizzazione da parte della Consob. Queste due garanzie sono importantissime e coinvolgono anche il conto demo. Quando si passa a quello con denaro reale, è possibile stare completamente tranquilli per quanto riguarda la tutela da truffe e furti di dati.

In poche parole, eToro in tutte le sue modalità di utilizzo non è una truffa. Può capitare di vedere recensioni negative su questo broker, ma non bisogna prenderle sul serio. Si tratta di contenuti di due tipi, ossia di sfoghi da parte di investitori falliti e di recensioni fake pilotate da persone intenzionate a dirottare gli utenti su sistemi truffaldini che spariscono con i soldi. In entrambi i casi al centro dell’attenzione ci sono falsità. eToro, infatti, è un broker serissimo, che mette subito in chiaro le opportunità e i pericoli degli investimentni online.

In virtù di quanto appena ricordato, l’utilizzo di eToro demo è consigliatissimo. Lo strumento in questione è anzi ottimo per scoprire le caratteristiche di un broker apprezzato in tutto il mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *