Guadagnare nel forex

Tutti coloro che iniziano a fare trading nel mercato forex lo fanno con l’obiettivo specifico di guadagnare soldi. In effetti spesso si sente dire che sul forex si guadagnano soldi facili e molti venditori di ebook e siti web vari tendono a rafforzare questa convinzione. Tuttavia nella realtà i soldi facili non esistono, nessuno regala soldi. E’ bene mettere subito in chiaro questo concetto prima di proseguire. E’ vero che sul forex si può guadagnare moltissimo, siamo i primi a sostenerlo, tuttavia per guadagnare davvero c’è bisogno di seguire le corrette strategie e di scegliere gli strumenti giusti. Questa pagina vuole essere un elenco di utili consigli riservati a coloro che iniziano per la prima volta ad operare nel mercato forex. Guadagnare facendo forex trading è possibile: vediamo come!

Scegliere il forex broker

Per guadagnare davvero sul forex bisogna scegliere un forex broker di qualità: su questo davvero non ci sono dubbi. Un buon forex broker è veramente importante se si vuole guadagnare e, soprattutto, se non si vuole essere truffati. In questo portale potete trovare le recensioni di tutti i migliori forex broker, sicuri, affidabili, onesti, autorizzati ma soprattutto convenienti.

Psicologia del trader

I trader esperti lo sanno molto bene: la psicologia è un fattore davvero importante per guadagnare nel forex, segue subito per importanza la scelta del forex broker. Come mai? Fare trading forex richiede un grande autocontrollo e una grande disciplina: bisogna saper dominare le proprie emozioni e non lasciarsi dominare da esse. Infatti il trading forex può portare ad ansia, paura, avidità: farsi prendere da una sola di queste emozioni significa rischiare di subire perdite. Ad esempio ansia e paura potrebbero far chiudere un tradign che sarebbe potuto essere vincente. L’avidità potrebbe non consentire di uscire da un trading che è andato bene in tempo giusto, nella speranza di avere ulteriori profitti e che magari poi ci causa delle perdite. Una volta stabilita la vostra strategia in maniera accurata, poi non cambiatela. Non vi fate mai prendere dal panico o dall’avidità.

Impostazioni del trading

Qualunque trading voi facciate sul mercato forex, ricordatevi sempre di impostare 2 variabili fondamentali: il take profit e lo stop loss. Di cosa si tratta? Si tratta di comunicazioni al forex broker che potete inserire nel sistema e che servono a dire quando chiudere le vostre posizioni. In particolari il take profit chiude la posizione quando si è raggiunto un livello predefinito di profitto. Lo stop loss chiude la posizione in caso di perdita che supera una certa soglia, da voi specificata. Se per il take profit non esiste un livello ottimale, tutto dipende dalle condizioni correnti del mercato forex, per quanto riguarda lo stop loss sempre meglio impostarlo, al massimo, all’1% del vostro capitale. In questo modo, nella malaugurata ipotesi che il mercato forex non si muova nella direzione che avete previsto, perderete solo e soltanto l’1% del vostro capitale e non di più. Dimenticare di impostare uno stop loss può essere un errore che vi può costare caro, molto caro.

Notizie macroeconomiche

Seguire l’andamento dell’economia e della finanza è fondamentale se si vuole davvero guadagnare nel forex. Per questo motivo è assolutamente importante seguire il flusso delle notizie macroeconomiche. Tuttavia bisogna stare molto attenti: quando è noto che sta per essere rilasciata un’importante notizia macroeconomica (pil, disoccupazione, decisioni di una importante banca centrale) è meglio evitare di fare trading. Il trader meno esperto dovrebbe astenersi dal trading da un’ora prima a un’ora dopo il rilascio di una notizia come questa. Ovviamente il discorso non vale per i trader più esperti, che potrebbero anzi approfittare per fare scalping. In questo caso, verificate che il forex broker che utilizzate consente di fare scalping.

Analisi dei grafici

Per massimizzare i propri guadagni sul forex è necessario prevedere l’andamento del mercato. Questo è possibile? Sicuramente sì, visto che i mercati finanziari in generale e quello forex in particolare si muovono seguendo schemi prestabiliti. Come si fa a interpretare lo schema secondo cui il mercato si sta muovendo in modo da poterne prevedere l’andamento? Semplice, osservare il grafico dell’andamento della coppia di valute su cui si vuole operare. Grazie all’analisi dei grafici è possibili impostare diverse strategie che portano all’aumento dei profitti anche in modo consistente.

Stare lontani dalle truffe

Chi vuole guadagnare nel mercato forex deve stare molto attento a non cadere nelle truffe. Una delle classiche truffe che colpiscono soprattutto i trader principianti forex è il metodo SMALFI ma ce ne sono davvero molte altre. Purtroppo il desiderio di facili guadagni e l’ingenuità sono un miscuglio perfetto di cui approfittano lestofanti senza scrupoli.